Passione Picnic: quando un cestino di antipasti diventa un pasto da re!

Il piatto di affettati, di salumi e di formaggi è sempre stato il classico antipasto italiano! Nel tempo, con l’aumento dei consumi fuori casa, è diventato un must dell’aperitivo, obbligatoriamente servito sul tagliere di legno.

Pensateci! Non c’è praticamente nessuno, nella cerca dei vostri amici, che non ami sbocconcellare questo tipo di cibo, tanto buono quanto coinvolgente!   

In queste giornate estive, una delle cose più belle da fare è trascorrere il tempo delle vacanze in compagnia dei nostri amici, che ci piace accogliere e coccolare che se fossimo a casa! Già, perché l’estate è bella viverla all’aria aperta, rinfrescati in una caletta marina, sotto una possente quercia di montagna, in riva ad un lago o sotto l’ombra fitta di una faggeta. State per trasferire il vostro salotto di casa in uno degli ambienti appena descritti, che faranno da proscenio al vostro picnic d’estate, per la gioia di amici e parenti, di tutte le età!

Oggi vi vogliamo regalare alcuni consigli, piccoli trucchi da veri esperti del food, un breve decalogo che i tecnologi caseari, i salumai e gli chef della Gegel, hanno pensato per aiutarvi a preparare un cestino da picnic veramente unico, che renderà la vostra giornata un qualcosa da ricordare con piacere! 

Eccoci a voi:

Iniziamo dalla scelta del tagliere! Anche se mangerete all’aperto, sceglietene sempre uno in legno! Per i piatti, il must è rappresentato da quelli in legno, leggeri ed ecologici, ma andranno benissimo anche quelli in cartone riciclato, dal design moderno e sicuramente più pratici. Così, occhi e ambiente vi ringrazieranno!

Come scegliere i salumi e i formaggi?

Per i Formaggi e i Salumi i criteri di scelta e di presentazione saranno i medesimi, dal più fresco al più stagionato. Iniziamo parlando dei salumi, per poi passare alla scelta del pane ed infine illustreremo anche i formaggi, che potranno essere degustati perfino come dessert.

Si devono sempre accostare salumi diversi, per sapore e consistenza, magri e grassi, per essere sicuri di accontentare tutti. Per quanto riguarda le porzioni, puntare sempre alla qualità piuttosto che alla quantità. Considererete 2 fette di salume a testa (circa 40/50 grammi) e proporrete almeno 6 diversi tipi di affettati, tra crudi e cotti. Tra i salumi crudi rientra la maggior parte dei salumi italiani: prosciutto crudo, speck, pancetta, coppa, guanciale, salsiccia, lardo, lonza e bresaola. Tra i cotti la mortadella, il prosciutto cotto, la porchetta e il prosciutto arrosto. Pensiamo sempre a tutti i nostri amici commensali e ricordiamoci che i salumi cotti hanno il vantaggio di poter essere consumati senza rischi anche da chi è in dolce attesa! 

La mortadella, il prosciutto (sia cotto che crudo), la coppa, la pancetta e il guanciale generalmente si portano già tagliati da casa, a fette molto sottili. La mortadella e il prosciutto potranno anche essere tagliati a cubetti.

I salami e le salsicce andranno tagliati a fette più spesse, trasversali e comunque di forma circolare.

Disporrete i salumi e uno a fianco all’altro, partendo da quelli più grossi e dai sapori più neutri fino ad arrivare a quelli più sottili e dal gusto più forte e piccante.

Secondo questo principio, sarebbe meglio disporre anche i formaggi in base al loro grado di stagionatura: da quelli meno stagionati a quelli a maggiore stagionatura.

I salumi più dolci dovranno precedere i più salati, mentre quelli speziati andranno gustati dopo i più neutri. Attenzione anche alla marezzatura, ossia il grado di infiltrazione del grasso: il più magro precede il più grasso. Una pancetta, quindi, dovrà sempre essere posizionata dopo una bresaola o una coppa. Ricordiamoci che siamo in agosto. Ne basterà davvero un piccolo assaggio!   

Per i formaggi valgono gli stessi principi presentati per i salumi.

Meglio non scegliere più di 4-5 tipologie, da quello più delicato a quello più forte, dal più fresco al più stagionato.  La scelta potrà anche includere prodotti più “freschi”, quali una caciotta di latte vaccino o delle mozzarelle, sia di latte vaccino che di bufala. Gli chef raccomandano un uso sapiente della ghiacciaia da picnic! Le mozzarelle sono sì più delicate dei formaggi, ma non potranno essere presentate troppo fredde, altrimenti perderebbero il gusto e la morbidezza che caratterizzano la pasta filata. Teniamo la cesta da picnic all’ombra e leggermente refrigerata. I formaggi vanno serviti a temperatura ambiente: esprimeranno al massimo tutti gli aromi.

Riassumendo:

per i formaggi, potrete visitare la collezione di Pecorini abruzzesi San Tommaso Specialità Alimentari! Avrete la possibilità di far assaggiare una selezione di formaggi di diversa stagionatura - per una degustazione orizzontale - oppure verticale, scegliendo lo stesso tipo di pecorino invecchiato in tempi diversi. Potrete anche costruire una degustazione che metta in risalto il territorio di provenienza! Infatti, con San Tommaso Specialità Alimentari troverete il formaggio abruzzese declinato in tutte sue sfaccettature. Se invece voleste provare sapori di altri territori, con Caseificio dei Sapori potrete scegliere il meglio in fatto di pecorini e formaggi toscani, sardi e pugliesi. Se vorrete deliziarvi con una bianca e morbida tipicità molisana, nel Caseificio dei Sapori troverete il tesoro di Bojano, la celebre Mozzarella e Fior di Latte che i nostri esperti Gegel hanno selezionato per voi!

Per i salumi, tra i crudi potrete attingere dalla collezione di San Tommaso Specialità Alimentari: salami, salamini, salsicce, ventricine, prosciutti, tutti rigorosamente made in Abruzzo con metodi artigianali che rispettano la tradizione e il “gusto vero” del salume italiano! Tra i cotti, sbalordirete i vostri amici proponendo la morbida raffinatezza di Cottoèssenza Antica Salumeria, il cotto 100% italiano realmente differente e la golosa e immancabile Mortadella bolognese IGP!

Un picnic insuperabile!

Vi abbiamo svelato davvero tutti i nostri segreti per realizzare una sinfonia di antipasti che renderà il vostro picnic davvero insuperabile! Troverete tutte le bontà di San Tommaso Specialità Alimentari, Antica Salumeria e Caseificio dei Sapori nei migliori negozi della vostra città!

Buona estate.. con tanti buoni picnic! Buone vacanze, dagli chef e da tutto lo Staff Gegel!